Assicurazione TCM

Assicurazione TCM: guida pratica alla scelta della migliore polizza temporanea caso morte

Un’assicurazione TCM è sicuramente la soluzione giusta se vuoi garantire ai tuoi cari un discreto indennizzo in caso di tua dipartita prematura per malattia e/o cause naturali e, in questo modo, se vuoi continuare a offrire loro un buon futuro! Questo perché la Polizza TCM non solo prevede la corresponsione di un’adeguata somma di denaro in caso di scomparsa dell’assicurato, ma anche una sicurezza economica duratura nel tempo a tutela dei contribuenti.

Insieme alle Assicurazioni di Risparmio / Investimento e Mista, l’Assicurazione Temporanea Caso Morte è considerata una sottoscrizione ai servizi offerti dal Ramo Vita, presentando però qualche differenza sostanziale rispetto alle altre opzioni:

Polizza di Investimento o di Accantonamento
La polizza di investimento / accantonamento consiste essenzialmente in un accordo contrattuale tra contraente e compagnia assicurativa, in base al quale il soggetto si impegna al versamento cadenzato nel tempo di una somma di denaro concordata secondo un arco temporale ben delineato. Per contro, l’agenzia è obbligata a gestire il capitale impegnato, affidandolo a un fondo di investimento, che lo restituirà accresciuto al finire del periodo formalizzato dalla stipula iniziale.

Polizze miste
Anche le polizze miste possono essere definite polizze di investimento, ma con l’aggiunta di una particolare clausola integrativa, secondo la quale, in caso di sopraggiunta di un grave handicap o morte dell’assicurato durante il periodo di validità del contratto, l’intera somma andrà automaticamente in possesso dei beneficiari senza nessun processo accessorio di intermediazione.

Al di là però delle specifiche differenze con le diverse soluzioni del ramo vita, e volendoci invece soffermare sugli aspetti fondamentali che è bene considerare quando si sottoscrive un’Assicurazione TCM, ti invitiamo a continuare con la lettura di questo articolo, nel quale abbiamo raccolto importanti informazioni utili al riguardo.

Assicurazione TCM: quando e perché stipulare una polizza temporanea caso morte

Ci teniamo a metterlo in chiaro fin da subito: non in tutti i casi è consigliato avvalersi di una Assicurazione TCM; infatti, devono essere valutate attentamente le diverse ragioni / motivazioni che porteranno alla sua stipula, tali da giustificare in modo esaustivo un investimento simile per il benessere finanziario dei tuoi cari.

Alcuni di queste motivazioni possono essere:

  • Protezione della propria famiglia da spese accessorie pendenti, stipulate precedentemente
  • Indennizzo da un mutuo che è stato contratto in vita
  • Depenalizzazione da prestiti richiesti in vita e che potrebbero gravare in futuro sui familiari in caso di dipartita
  • Garantire una copertura adeguata da restituzione debiti (finanziamenti) che potrebbero mettere a rischio il tenore di vita dei propri cari.

Oltre, ovviamente, ai vantaggi derivanti dalla sottoscrizione di suddetta polizza quali, e primi tra tutti:

Agevolazioni fiscali considerevoli
Premio detraibile al 19% dalle imposte sul proprio reddito (solamente per redditi al di sotto dei 120.000 euro)

Capitale sicuro (assicurato e fisso)
Il capitale non viene tassato, è impignorabile e di conseguenza non sequestrabile.
Viene infatti ricevuto dai beneficiari a titolo di indennizzo, e non è soggetto a nessuna delle già descritte casistiche.

Al di là di questo però – lo ribadiamo – è fondamentale valutare con attenzione se e come attivare un’assicurazione TCM. Ti spieghiamo perché.

Assicurazione TCM: come sceglierla

Oltre a capire che cos’è una polizza Temporanea Caso Morte, a cosa serve e quali vantaggi offre, è fondamentale comprendere come individuare l’Assicurazione TCM adatta alle proprie esigenze, dal momento che si potrebbe incorrere in notevoli rischi se la scelta non viene effettuata in modo adeguato. Di fatto, uno di questi potrebbe essere quello di pagare un premio troppo alto, e quindi essere costretti a sacrifici che potrebbero portare a non riuscire a mantenere attiva la polizza stessa, oppure stabilire un capitale assicurato troppo basso (per non spendere troppo) e quindi non avere piena consapevolezza del motivo dei propri investimenti.

Per mettersi al riparo da entrambe le evenienze, è bene che il contraente presti particolare attenzione a una serie di fattori che possono incidere notevolmente sul premio da corrispondere :

  • Reddito
  • Durata della copertura
  • Età
  • Stato di salute
  • Abitudini/routine potenzialmente dannose
  • Periodicità di versamento
  • Garanzie integrate (accessorie).


Sono caratteristiche che non possono essere trascurate, non solo per quantificare il premio che puoi corrispondere, ma anche per riuscire a delineare, tra tante proposte, la compagnia assicurativa che maggiormente ti può tutelare, garantendoti il meglio dei servizi per gli obiettivi che ti sei prefissato.

Assicurazione TCM: quali garanzie accessorie

Un’attenta considerazione delle garanzie accessorie di un’Assicurazione TCM può essere un’ottima strategia se non hai la più pallida idea della compagnia assicurativa a cui affidarti: spesso offerte similari tra loro nascondono importanti differenze che, grazie alla consulenza qualificata ed esperta di un broker assicurativo, ti sarà facile individuare. In caso contrario, ti consigliamo comunque di prestare particolare attenzione alle seguenti garanzie integrate:

Garanzia malattie gravi
Questa garanzia tutela il contraente in caso di malattie considerate gravi e diagnosticate previo/durante la stipula del contratto di polizza.

Garanzia infortuni
Tutela del contraente in riferimento a cadute o danni accidentali.

Garanzia Non Autosufficienza
Viene garantita la tutela di tutte quelle persone disabili/portatori di handicap/anziani che non siano autosufficienti e quindi non in grado di poter sopperire autonomamente ai propri bisogni fisici, richiedendo necessariamente l’ausilio di un tutore o garante.

Garanzia Invalidità totale e permanente
In questo particolare caso sarà presa in considerazione una situazione non reversibile, quindi bisognosa di una tutela maggiore, anche in termini di costi e premio finale.

Assicurazione TCM: affidati a dei professionisti

Quando si ha bisogno di un’Assicurazione TCM bisogna essere in grado di valutare attentamente tante variabili, che spesso non sono così intuibili come si crede.
Per questo, di fronte a decisioni tanto importanti per la vita e il benessere tuoi e della tua famiglia, è giusto prendere in considerazione l’idea di affidarsi a dei professionisti nel settore come Lettera Insurance Broker Srl, un’agenzia assicurativa con esperienza pluriventennale in grado di fornirti un supporto concreto nella redazione e scelta della polizza adatta alle tue esigenze.


Il nostro intervento tempestivo potrà sicuramente evitarti di compiere passi falsi e incorrere in rischi potenzialmente pericolosi al fine della riuscita di un contratto di successo.
Avvalersi di una supervisione costante in tutte le fasi di stipula e valutazione delle singole garanzie accessorie quindi, non è solo ottimale ai fini di ricevere vantaggi immediati, ma anche per quelli duraturi nel tempo, dal momento che in questa maniera si andranno a coprire anche tutti quei possibili bisogni che potrebbero presentarsi ai beneficiari, tutelandoli da qualsiasi evenienza post sottoscrizione.

Contattaci

È SEMPLICE E VELOCE!

Contatta i nostri consulenti per avere un’analisi personalizzata e gratuita della tua situazione assicurativa.
Ti aiuteremo ad individuare la copertura assicurativa più adatta ai tuoi bisogni!