Fideiussione Albo Gestori Ambientali

La fideiussione Albo Gestori Ambientali è una garanzia finanziaria obbligatoria che deve essere sottoscritta da parte di tutte le imprese che richiedono iscrizione o rinnovo all’Albo Gestori Ambientali nelle seguenti categorie:

Categoria 1 – Raccolta e trasporto di rifiuti urbani e assimilati (Attività di gestione dei centri di raccolta);

Categoria 5 – Raccolta e trasporto di rifiuti pericolosi;

Categoria 8 – Intermediazione e commercio senza detenzione dei rifiuti;

Categoria 9 – Bonifica di siti;

Categoria 10 – Bonifica di siti e beni contenenti amianto.

 

L’obbligatorietà di tale garanzia fideiussoria è stata introdotta con la legge Bosetti e Gatti n. 348 del 10 giugno 1982 che recita così:

“In tutti i casi in cui è prevista la costituzione di una cauzione a favore dello Stato o altro ente pubblico, questa può essere costituita in uno dei seguenti modi:

a) da reale e valida cauzione, ai sensi dell’articolo 54 del regolamento per l’amministrazione del patrimonio e per la contabilità generale dello Stato, approvato con regio decreto 23 maggio 1924, n. 827, e successive modificazioni;

b) la fidejussione bancaria rilasciata da aziende di credito di cui all’articolo 5 del regio decreto-legge 12 marzo 1936, n. 375, e successive modifiche ed integrazioni, ovvero da consorzi di garanzia collettiva dei fidi iscritti nell’albo degli intermediari finanziari, previsto dall’articolo 106 del testo unico delle leggi in materia bancaria e creditizia, di cui al decreto legislativo 1º settembre 1993, n. 385, e sottoposti alla vigilanza della Banca d’Italia ai sensi dell’articolo 108 del medesimo testo unico;

(comma così modificato dall’art. 13, comma 1, legge n. 154 del 2016)

c) da polizza assicurativa rilasciata da imprese di assicurazione debitamente autorizzata all’esercizio del ramo cauzioni ed operante nel territorio della Repubblica in regime di libertà di stabilimento o di libertà di prestazione di servizi.

Art. 2.

Diritti ed azioni, di cui godeva il creditore beneficiario della prestazione garantita da cauzione costituita in uno dei modi sopra detti, si trasferiscono in surrogazione a chi ha prestato la cauzione a seguito di inadempienza del debitore principale ed incameramento della cauzione.”

 

La garanzia fideiussoria serve infatti serve a dimostrare il possesso del requisito di capacità finanziaria dell’impresa e, in questo modo, a tutelare il Ministero dell’Ambiente da qualsiasi danno ambientale che potrebbe essere causato dal richiedente nell’esercizio della sua attività durante tutto il periodo dell’iscrizione all’Albo.

Fideiussione Albo Gestori Ambientali: come ottenerla

La fideiussione Albo Gestori Ambientali può essere richiesta agli istituti bancari o alle società assicurative abilitate al rilascio del contratto di fideiussione entro

  • 90 giorni dalla presentazione della domanda di iscrizione
  • 45 giorni dalla richiesta di rinnovo.

Quanto dura una fideiussione Albo Gestori Ambientali

La polizza fideiussoria assicurativa deve avere una validità complessiva di 7 anni così strutturati:

  • i primi 5 anni equivalgono alla durata del periodo di iscrizione
  • i successivi 2 anni vengono richiesti a copertura di eventuali inadempienze che potrebbero verificarsi successivamente allo scadere dell’iscrizione.

 

Solo allo scadere di questi due anni, l’l’impresa può richiedere lo svincolo della garanzia finanziaria alla società assicurativa o all’istituto bancario che ha rilasciato la fideiussione Albo Gestori Ambientali.

Fideiussione Albo Gestori Ambientali: importi e riduzioni

Gli importi e le eventuali riduzioni variano in base alla categoria di iscrizione:

 

Categoria 1 – Raccolta e trasporto di rifiuti urbani e assimilati (Attività di gestione dei centri di raccolta)

Nel caso delle imprese iscritte alla Categoria 1, gli importi delle fideiussioni vengono calcolati in base alla quantità annua di rifiuti urbani pericolosi da gestire.

È prevista una riduzione degli importi della garanzia finanziaria per le imprese in possesso di:

  • registrazione EMAS (regolamento CE n. 1221/2009): in questo caso verrà applicata una riduzione del 50%
  • certificazione UNI-EN ISO 14001: in questo caso verrà applicata una riduzione del 40%.

 

Categoria 5 – Raccolta e trasporto di rifiuti pericolosi;

Nel caso delle imprese iscritte alla Categoria 5, la garanzia finanziaria deve essere prestata sulla base della quantità annua di rifiuti urbani pericolosi da gestire. Anche in questo caso, è prevista una riduzione degli importi della garanzia finanziaria per le imprese in possesso di:

  • registrazione EMAS (regolamento CE n. 1221/2009): in questo caso verrà applicata una riduzione del 50%
  • certificazione UNI-EN ISO 14001: in questo caso verrà applicata una riduzione del 40%.

 

Categoria 8 – Intermediazione e commercio senza detenzione dei rifiuti

In questo caso, gli importi delle fideiussioni vengono calcolati in base alla quantità annua di rifiuti pericolosi e/o di rifiuti sia pericolosi che non pericolosi trattati nelle attività di commercio e intermediazione.

È prevista una riduzione degli importi della garanzia finanziaria per le imprese in possesso di:

  • registrazione EMAS (regolamento CE n. 1221/2009): in questo caso verrà applicata una riduzione del 50%.
  • certificazione UNI-EN ISO 14001: in questo caso verrà applicata una riduzione del 40%.

 

Categoria 9 – Bonifica di siti

Nel caso delle imprese iscritte alla Categoria 9, gli importi delle fideiussioni sono divisi nelle seguenti classi A-B-C-D-E e stabiliti dal Decreto Ministeriale del 05 luglio 2005 

È prevista inoltre una riduzione del 30% degli importi della garanzia finanziaria per le imprese in possesso di registrazione EMAS (regolamento CE n. 1221/2009).

 

Categoria 10 – Bonifica di siti e beni contenenti amianto.

Nel caso delle imprese iscritte alla Categoria 10, gli importi delle fideiussioni sono divisi nelle seguenti classi A-B-C-D-E e stabiliti dal Decreto Ministeriale del 5 febbraio 2004. Anche in questo caso, è prevista una riduzione del 30% degli importi della garanzia finanziaria per le imprese in possesso di registrazione EMAS (regolamento CE n. 1221/2009).

Hai bisogno di una fideiussione Albo Gestori Ambientali in tempi rapidi?

Lettera Insurance Broker S.r.l. offre diverse garanzie alle imprese e ai liberi professionisti che hanno bisogno di sottoscrivere una fideiussione Albo Gestori Ambientali adeguata alla propria categoria di iscrizione, alle specifiche esigenze lavorative, entro i termini concordati per legge e desiderano una consulenza personalizzata, qualificata, efficace.

Grazie, infatti, all’utilizzo di avanzati strumenti tecnologici e alla collaborazione con numerose compagnie assicurative siamo un partner efficiente per le società che si occupano di gestione, raccolta, trasporto, commercio ed intermediazione di rifiuti, oltre che di attività per la bonifica dei siti.

 

Contattaci subito e scopri cosa la nostra società di brokeraggio può fare anche per te!

Contattaci

È SEMPLICE E VELOCE!

Contatta i nostri consulenti per avere un’analisi personalizzata e gratuita della tua situazione assicurativa.
Ti aiuteremo ad individuare la copertura assicurativa più adatta ai tuoi bisogni!