Attestazione capacità finanziaria autotrasportatori

L’attestazione capacità finanziaria autotrasportatori è un documento obbligatorio per gli autotrasportatori conto terzi (di persone o merci) e serve ad attestare la capacità dell’impresa di rispettare, in qualsiasi momento, gli obblighi finanziari assunti nei confronti dei clienti nel corso della loro attività.

 

In base a quanto stabilito dalla circolare del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti n. 11551 dell’11.05.2012:

In deroga, l’impresa di autotrasporto, può garantire il rispetto del requisito dell’idoneità finanziaria mediante un’attestazione, quale una garanzia bancaria o un’assicurazione, inclusa l’assicurazione di responsabilità professionale di una o più banche o di altri organismi finanziari, comprese le compagnie di assicurazione, che si dichiarino fideiussori in solido dell’impresa per gli importi

 

gli autotrasportatori conto terzi devono depositare all’ufficio provinciale settore trasporti un adeguato requisito di idoneità finanziaria. Tale requisito, così come pattuito dal Regolamento (CE) n. 1071/2009 del 21 ottobre 2009 (articolo 7), è necessario per l’esercizio della professione e deve essere dimostrato ogni anno. Ogni anno, cioè, l’impresa deve dimostrare il possesso di un capitale proprio (capitale + riserve), pari o superiore a 9.000 euro per il primo autoveicolo, a cui devono essere aggiunti 5.000 euro per ogni autoveicolo eccedente il primo.

Tale requisito deve essere documentato tramite una certificazione redatta sulla base dei conti annuali da parte di un revisore legale o di altro soggetto debitamente riconosciuto.

 

Recentemente, la Legge di stabilità 23 dicembre 2014, n° 190 ha modificato la normativa in materia di dimostrazione del Requisito di Idoneità Finanziaria, stabilendo che

Le aziende di autotrasporto, che presenteranno domanda di autorizzazione all’esercizio della professione di trasportatore su strada hanno facoltà di dimostrare il requisito dell’idoneità finanziaria, anche sotto forma di assicurazione di responsabilità professionale, limitatamente i primi due anni di esercizio della professione decorrenti dalla data dell’autorizzazione di cui all’articolo 11 del regolamento (CE) n. 1071/2009 del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 21 ottobre 2009. A decorre dal terzo anno di esercizio della professione, la dimostrazione del requisito dell’idoneità finanziaria è ammessa esclusivamente con la modalità prevista dall’articolo 7, comma 1,lettera a), del decreto del Capo del Dipartimento peri trasporti, la navigazione ed i sistemi informativi e statistici del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti 25 novembre 2011, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 277 del 28 novembre 2011, oppure a mezzo di attestazione rilasciata sotto forma di garanzia fidejussoria bancaria o assicurativa.

 

In altre parole, all’indomani della Legge di stabilità del 2014, l’attestazione capacità finanziaria autotrasportatori può essere effettuata tramite:

  • Polizza assicurativa
    limitatamente ai primi due anni di esercizio della professione;
  • Attestazione di capacità finanziaria
    rilasciata da revisore dei conti;
  • Fideiussione bancaria o assicurativa.

Come richiedere un’attestazione capacità finanziaria autotrasportatori

Rimanendo nell’ambito prettamente assicurativo, due sono le modalità previste: 

RC professionale Autotrasportatori
Questa soluzione assicurativa è valida per le imprese di Autotrasporto conto di terzi, limitatamente ai primi 2 anni di esercizio della professione.

Polizza Fideiussoria per cauzione a garanzia del requisito di idoneità finanziaria delle imprese di autotrasporto conto terzi
Questa soluzione assicurativa è valida per le imprese di Autotrasporto conto di terzi, con oltre 2 di esercizio della professione. A differenza di quelle bancarie, le fideiussioni assicurative non impongono vincoli particolari sui conti correnti, con grande vantaggio per l’Assicurato. 

 

In entrambi i casi

  • la garanzia è valida a patto che l’assicurato sia regolarmente iscritto all’Albo ed abilitato allo svolgimento di tale attività.
  • La polizza prevede il rilascio dell’attestazione di vigenza, con la quale l’impresa dimostra la propria idoneità finanziaria.

Documenti necessari per il rilascio

La procedura per ottenere un’attestazione capacità finanziaria autotrasportatori può variare in base all’ente che la eroga, anche se in linea generale bisogna presentare una serie di documenti che servono ad accertare la capacità finanziaria dell’impresa:

  • Ultimo Bilancio completo
  • Visura Camerale aggiornata
  • Dati anagrafici dell’amministratore
  • Documenti reddituali dell’amministratore
  • Numero di mezzi per cui si richiede l’Attestazione della Capacità finanziaria
  • Somma da garantire.

Hai bisogno di un’attestazione capacità finanziaria autotrasportatori?

Lettera Insurance Broker S.r.l. offre diverse garanzie alle aziende di autotrasporto conto terzi

che hanno bisogno di un’attestazione capacità finanziaria personalizzata in base a specifiche esigenze lavorative e, soprattutto, in tempi rapidi.

La collaborazione con le più importanti compagnie di assicurazioni nazionali ed internazionali ci consente di rispondere in modo articolato, rapido, tempestivo a qualunque esigenza, affiancando ogni azienda prima, durante e dopo la stipula della polizza.

Contattaci subito e scopri cosa la nostra società di brokeraggio può fare anche per te!

Contattaci

È SEMPLICE E VELOCE!

Contatta i nostri consulenti per avere un’analisi personalizzata e gratuita della tua situazione assicurativa.
Ti aiuteremo ad individuare la copertura assicurativa più adatta ai tuoi bisogni!